Islanda on the road

Continuando a sognare, sperando che per questa estate si possa raggiungere senza obbligo di quarantena questa splendida destinazione europea, magari proprio per il solstizio di metà giugno, eccovi un itinerario impaziente di essere vissuto e sperimentato per l’ISLANDA, tra cascate, parchi e scenari da favola, troverete  appunti personali, idee, bozze e gli hotel scelti da me.

… continuiamo dunque a sognare, confidare e sperare… sempre!

8 NOTTI – GIUGNO/LUGLIO

*21 GIUGNO GIORNO Più LUNGO DELL’ANNO* periodo del sole di mezzanotte

NOLEGGIO AUTO 4X4 circa 400 euro

https://www.reykjavikcars.com/

STRADA DA PERCORRERE Hringvegur (o strada 1)

Consigli:

calzetti di scorta in macchina

l’acqua è buona ovunque riempire bottiglie

portarsi snack

scaricare mappe offline

 Itinerario

Grindavik

Vik

Reynivellire

Myvatn

Akureyri

Grundarfjordur

Grindavik

GIORNO 1

Arrivo aeroporto di Keflavik ( Reykjanesbaer ) noleggio auto direzione Grindavik ( a 20 km )  per   NOTTE 1

HOTEL Mar Guesthouse

http://marguesthouse.is/

Harbour View Cottages Grindavik

GIORNO 2

Mattina direzione Circolo d’Oro  ( 90 KM ) : Parco nazionale Thingrellir – Geysir – Cascata Gullfoss – giro facoltativo a Landmannalaugar ( 150 KM )  paesaggio lunare.

Pomeriggio direzione Vik ( 120 km da Landamannalaugar e 180 km da Circolo d’oro ) nel tragitto per strada due cascate: Seljalandsfoss e Skogafoss valle Skogar.

Dormire a VIK per  NOTTE 2

Hotel Vík í Mýrdal

Black Beach Suites

Vík Cottages

  GIORNO 3

Mattina promontorio Dyrholaey ( uccelli marini ) a 20 km da Vik – Reynisfjara ( spiaggia nera ) – Svinafellsjokull ghiacciaio blu ( a 150 km da Spiaggia nera )

Pomeriggio Laguna Glaciale Jokulsarlon ( a 60 km da ghiacciaio blu ) e Diamond beach ( spiaggia nera )

Dormire a REYNIVELLIRE ( a 10 km da Laguna e Diamond )  per NOTTE 3

Reynivellir vicinissimo a Diamond Beach

Guesthouse Skálafell  a 20 km da Diamond beach

GIORNO 4

Giornata di viaggio direzione Myvatn ( 400 km – 5 ore ) zona ghiacciaio e fiordi e villaggi in riva al mare.

Visita villaggio Egilsstardir ( a metà strada ) e dormire a MYTAVN  per NOTTE 4

Hótel Laxá

Fosshótel Mývatn

Dimmuborgir Guesthouse

 GIORNO 5 

Mattina due cascate: Dettifoss e Sellfoss ( a 70 km da Mytavn )

Primo pomeriggio giro penisola Tjornes tra conchiglie e fossili e visita villaggio balene Husavik  ( a 70 km da cascate )

Dormire seconda notte a MYTAVN ( a 60 km da Husavik ) per NOTTE 5

GIORNO 6

Mattina cascata degli dei Godafoss  – Hverir  ( a 50 km da Godafoss )  zona vulcano Krafla ( attenzione portare cambi molto fango )

Myvatn Nature Baths bagni laguna orario meno affollato ore 12-13

Pomeriggio visita vulcano Hverfjall sta in zona ( parcheggiare proprio ai piedi del vulcano )

Dormire a AKUREYRI ( a 80 km da Vulcano )  per la NOTTE 6

 Saeluhus Apartments & Houses

Hotel Kea by Keahotels

Hotel North

GIORNO 7

Giornata di viaggio, mattina visita facoltativa generale a Akureyri  poi 5 ore d’auto 370 km d estinazione Grundarfjordur

Dormire a GRUNDARFJORDUR  per la NOTTE 7

Hamrahlíð 9 Guesthouse

Dis Cottages

 Kirkjufell Hotel by Snæfellsnes Peninsula West Iceland

GIORNO 8

Mattina sorgente Deildartunguhver ( a 130 km da Grundarfjordur )  – cascate Hraunfossar e Barnafoss ( in zona ) che si formano in un campo di lava

Cena a REYKJAVIK ( a 120 km da cascate )  poi verso Grindavik ( a 50 km )

Dormire a GRINDAVIK  per la NOTTE 8

HOTEL Mar Guesthouse

http://marguesthouse.is/

Harbour View Cottages Grindavik

 GIORNO 9 ULTIMO

Ritorno in aeroporto Keflavik ( Reykjanesbaer )  20 minuti da Grindavik

Ed ora non ci resta che aspettare l’attuazione di questo nuovo piccolo sogno incontaminato immerso nella natura vergine, io ed il mio itinerario Islanda on the road siamo pronti e non vediamo l’ora di essere messi alla prova, a completa disposizione di Pachamama!!! 🙂

“C’è una gioia nei boschi inesplorati, C’è un’estasi sulla spiaggia solitaria, C’è vita dove nessuno arriva vicino al mare profondo, e c’è musica nel suo boato. Io non amo l’uomo di meno, ma la Natura di più”.
Dal film Into the wild

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...