Dieci cose da fare a New York

New York  è la città per eccellenza, la più famosa ed il suo cuore pulsante Manhattan non è da meno, ci sono tantissime cose da fare e da vedere, talmente tante che, soprattutto se si hanno a disposizione pochi giorni, si rischia di perdere del tempo prezioso. Qui di seguito dieci cose da non perdere nella grande mela, quindi mi raccomando prendete appunti e mentre farete shopping alla Sex in the City e vi guarderete intorno a bocca aperta con la costante sensazione di essere già stati  in questi posti grandiosi visti e stravisti nei films hollywoodiani, cercate assolutamente di fare queste fantastiche dieci cose a New York ed il vostro ricordo, nonché il vostro shopping,  saranno ancora più eccezionali e piacevoli!

1 – Alzare gli occhi al cielo e perdersi tra i grattacieli ed i fumi che escono dai tombini di Time Square;

2 – Godersi la vista panoramica della skyline diurna dal Rockefeller  Center;

3 – Girovagare tra le bancarelle del mercato di China Town e mangiare un piatto di spaghetti e polpette  in un ristorante di Little Italy;

4 – Visitare e commemorare il Ground Zero, ovvero il sito del Word Trade Center;

5 – Prendere un taxi e passare una serata al club notturno The Level di Brooklyn;

6 – Mangiare un panino gigante al pastrami allo storico Carnegie Restaurant Cafè di Manahattan since 1937, filiale ancora in funzione al Madison Square Garden;

7 – Andare alla fermata metropolitana di York ed ammirare la spettacolare skyline notturna al tramonto dalla spiaggetta romantica;

8 – Andare con la metropolitana fino a Coney Island, passeggiare sulla spiaggia e godersi la vista del vecchio Luna Park stile The Warriors;

9 – Noleggiare una bicicletta e fare il giro di Central Park  vedere la statua del cane Balto ed ammirare la vista del Ghostbusters Building;

10 – Mangiare un hot dog  in piedi ungendosi tutti da uno dei tanti chioschetti ambulanti per strada.

New York era un luogo inesauribile, un labirinto di passi senza fine: e per quanto la esplorasse, arrivando a conoscerne a fondo strade e quartieri, la città lo lasciava sempre con la sensazione di essersi perduto.Paul Auster

Un commento

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...